Passa ai contenuti principali

Anniversario dell'UNICEF con i Narratori per la pace (Storytellers for Peace)

Celebriamo il 75° anniversario dell'UNICEF con la favole e i pensieri degli Storytellers for Peace ( Narratori per la Pace ). In ordine di apparizione : Barry Stewart Mann (narratore, educatore, attore e autore, USA) Lisi Amondarain (narratrice, argentina) Alessandro Ghebreigziabiher (scrittore, drammaturgo, narratore, attore teatrale e regista, fondatore e coordinatore, Italia) Carla senza di Noi Band (Roberto Moreschi, chitarra, Orfeo Federici, basso, Vincenzo Coratella, percussionista, Italia) Hamid Barole Abdu (scrittore, narratore e poeta, Eritrea) Oriana Fiumicino (scrittrice, drammaturga e narratrice, Italia) Joerg Baesecke (scrittore e narratore, Germania) D.M.S. Ariyrathne (narratore, Sri Lanka) Sandra Burmeister G. (scrittrice, attrice, narratrice e pedagogista teatrale, Cile) Cecilia Moreschi (teatroterapista, drammaturga, attrice teatrale e regista, Italia) Jozé Sabugo (narratore, insegnante, attore teatrale e regista, Portogallo) Suzanne Sandow (regista, attrice, nar

La diversità è bella: le prove

Vi segnaliamo oggi un illuminante articolo sul Washington Post:
Le prove sono schiaccianti.
La diversità – di genere, etnica, qualunque sia - è bella.
Ecco perché.
Le aziende che considerino una priorità l'innovazione valgono di più quando le donne occupano posizioni di leadership e di vertice.
La ricerca scientifica è di una qualità superiore quando viene realizzata da un gruppo di ricerca diversificato.
Le persone lavorano di più, sono più creative, e sono più diligenti quando si trovano con un gruppo eterogeneo di persone, secondo quanto sostiene Katherine W. Phillips, professore e vice preside della Columbia Business School, in un articolo pubblicato su Scientific American.
Testi accademici scritti da gruppi di persone di differenti origini hanno un impatto maggiore di quelli prodotti da persone della stessa etnia.
Nonostante i vantaggi della diversità, ci sono un sacco di persone che non apprezzano la diversità.
Ma la diversità dovrebbe essere importante per tutti.

Qui tutto l'articolo, da leggere.

L'autore: Joann Weiner insegna economia presso la George Washington University. Ha scritto per Bloomberg, politica quotidiana, e sugli analisti fiscali e ha lavorato come economista presso il Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti.