Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da novembre, 2018

Anniversario dell'UNICEF con i Narratori per la pace (Storytellers for Peace)

Celebriamo il 75° anniversario dell'UNICEF con la favole e i pensieri degli Storytellers for Peace ( Narratori per la Pace ). In ordine di apparizione : Barry Stewart Mann (narratore, educatore, attore e autore, USA) Lisi Amondarain (narratrice, argentina) Alessandro Ghebreigziabiher (scrittore, drammaturgo, narratore, attore teatrale e regista, fondatore e coordinatore, Italia) Carla senza di Noi Band (Roberto Moreschi, chitarra, Orfeo Federici, basso, Vincenzo Coratella, percussionista, Italia) Hamid Barole Abdu (scrittore, narratore e poeta, Eritrea) Oriana Fiumicino (scrittrice, drammaturga e narratrice, Italia) Joerg Baesecke (scrittore e narratore, Germania) D.M.S. Ariyrathne (narratore, Sri Lanka) Sandra Burmeister G. (scrittrice, attrice, narratrice e pedagogista teatrale, Cile) Cecilia Moreschi (teatroterapista, drammaturga, attrice teatrale e regista, Italia) Jozé Sabugo (narratore, insegnante, attore teatrale e regista, Portogallo) Suzanne Sandow (regista, attrice, nar

Storie di diversità: cosa succederebbe se

Questa è la storia di cui voglio parlare oggi. Una sorta di racconto educativo nella forma di metodo universale per riflettere. Prima di fare qualsiasi cosa. Potremmo chiamarlo Test preliminare, se preferite. Pensate a quello che è successo in Cina in seguito allo spot razzista di Dolce e Gabbana . Ecco qualcosa che avrebbe aiutato l'azienda ad evitare tale contraccolpo. Cosa succederebbe se , promuovendo il proprio marchio in Italia, un imprenditore cinese mostrasse il video di una goffa ragazza italiana incapace di mangiare involtini primavera? In altre parole, e se il tuo paese fosse l'obiettivo della parodia? E se fossi tu al posto degli altri? E se potessimo cambiare ruolo nell'immagine del tuo mondo preferito? Cosa succederebbe se io fossi te e viceversa? Lo so, è qualcosa di vecchio e banale, ma se è davvero così, perché ci sono ancora così tante persone che non lo usano?