Passa ai contenuti principali

Anniversario dell'UNICEF con i Narratori per la pace (Storytellers for Peace)

Celebriamo il 75° anniversario dell'UNICEF con la favole e i pensieri degli Storytellers for Peace ( Narratori per la Pace ). In ordine di apparizione : Barry Stewart Mann (narratore, educatore, attore e autore, USA) Lisi Amondarain (narratrice, argentina) Alessandro Ghebreigziabiher (scrittore, drammaturgo, narratore, attore teatrale e regista, fondatore e coordinatore, Italia) Carla senza di Noi Band (Roberto Moreschi, chitarra, Orfeo Federici, basso, Vincenzo Coratella, percussionista, Italia) Hamid Barole Abdu (scrittore, narratore e poeta, Eritrea) Oriana Fiumicino (scrittrice, drammaturga e narratrice, Italia) Joerg Baesecke (scrittore e narratore, Germania) D.M.S. Ariyrathne (narratore, Sri Lanka) Sandra Burmeister G. (scrittrice, attrice, narratrice e pedagogista teatrale, Cile) Cecilia Moreschi (teatroterapista, drammaturga, attrice teatrale e regista, Italia) Jozé Sabugo (narratore, insegnante, attore teatrale e regista, Portogallo) Suzanne Sandow (regista, attrice, nar

Diversità in azione nel giorno dei bambini e dei libri

El día de los niños/El día de los libros (il giorno dei bambini e dei libri), comunemente noto come come Día, è una quotidiana celebrazione dei bambini, delle famiglie e della lettura che culmina ogni anno nel 30 aprile.
La festa sottolinea l'importanza dell'alfabetizzazione per i bambini di tutte le provenienze linguistiche e culturali.
Día è un'iniziativa riconosciuta a livello nazionale che sottolinea l'importanza di alfabetizzazione per tutti i bambini provenienti da ogni settore. Si tratta di un impegno quotidiano per collegare i bambini e le loro famiglie a libri diversi, lingue e culture.
Gli obiettivi comuni di tutta la programmazione sono:
- Celebrare i bambini e metterli in contatto col mondo dell’apprendimento attraverso libri, racconti e biblioteche.
- Coltivare lo sviluppo cognitivo e l’alfabetizzazione in modi che onorino e abbraccino il linguaggio d’origine di un bambino e la sua cultura.
- Introdurre le famiglie a risorse della comunità che offrano opportunità di apprendimento attraverso molteplici tipi di alfabetizzazione.
- Riconoscere e rispettare la cultura, il patrimonio e la lingua come potenti strumenti per rafforzare le famiglie e le comunità.

Qui il sito dell’iniziativa.