Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Bambini e genitori non sono mattoni

Bambini e genitori non sono mattoni, come quelli di un muro, che puoi tirar su e poi buttar giù, e dopo innalzar di nuovo, a seconda dell’ennesimo delirante tweet del momento, che puoi sputare tra i denti e un attimo più tardi attribuire a un fantomatico portavoce espiatorio, giustificare come il sempre utile fraintendimento. O, al meglio, cancellare.

Genitori e bambini non sono un gruppo di azioni, che puoi dividere e vendere in differenti mercati, per poi fondere in una novella impresa e, qualora la Borsa lo esiga, frantumare tutto e cercare di non finire in perdita.

Bambini e genitori non sono quelle maledette armi, da smontare e rimontare religiosamente, al netto di pulirne e oliarne a dovere le componenti.

Genitori e bambini non sono neppure le parti di perenne monologo da campagna presidenziale, da disunire sistematicamente tra esse e soprattutto da ogni sorta di contesto, per poi riammucchiarle alla rinfusa, affinché nulla si capisca e l’ottuso grido si senta ovunque.

Bambini, geni…

Ultimi post

Musica classica per soli uomini

Spettacolo teatrale sulla scrittura

Spettacolo teatrale sulla giustizia

Spettacolo d'amore e diversità: Loving contro Virginia

Spettacolo di teatro narrazione contro la guerra

Articolo sulla povertà ad Haiti

Storie di bambini diversi

Articolo sulle armi nucleari

Lo strano caso delle polpette di Ikea

Racconti sulla bellezza