La teoria del gender non esiste

C’è qualcuno che andava ovunque.
E tutto a un tratto incontrò lei…
Ops, ci sono caduto di nuovo.
Che volete farci, per il sottoscritto è l’imbattermi in una lei che scuote il narrato.
Ma cosa conto io, qui?
Nulla, non è la mia storia, cappero.
Non devo compiere quest’errore, peggio, peccato.
Piuttosto diffuso, peraltro.
Quello di convincersi che tutto quel che accade faccia da contorno a noi altri...


Commenti