Agenda

Sabato 13 Gennaio 2018, Spettacolo teatrale e musicale in occasione dell'uscita del romanzo Carla senza di Noi, Graphofeel Edizioni, Libreria Ubik – Via Adige 2, Monterotondo (RM) - Ingresso libero

Le città più diverse d’America

Al terzo posto, a pari merito: Anaheim e San Diego, California

"La città più bella d’America" e "Il posto più felice sulla Terra" come vengono definite rispettivamente San Diego e Anaheim dagli statunitensi, vantano entrambe diversità e prosperità relativa.
Le comunità di minoranza di San Diego costituiscono il totale del 55 per cento della popolazione, e si collocano nella parte superiore nella classe economica legata alla diversità. Quasi una su tre imprese è di proprietà di una donna, e il reddito medio familiare è 64 mila dollari, molto più alto rispetto alla media nazionale di 53.000 $.
Anaheim, sede di Disneyland, è subito dietro San Diego in termini di diversità di classe economica, ma ha un'economia più diversificata. Più della metà dei residenti della città sono Latini, che arrivano anche a possedere più di una su cinque imprese. La città ha la più grande popolazione di Orange County, un luogo pieno di una serie di comunità etniche che esercitano crescente peso politico.

Al secondo posto: Long Beach, California

La città che ha dato Snoop Dogg e il fenomeno delle moto Jesse James (parlando di diversità). Oltre ad una vasta popolazione latina, Long Beach ha anche grandi comunità afro-americane e asiatiche.

Al primo posto: Los Angeles, California

La Città degli Angeli vanta le più grandi comunità al di fuori del proprio paese d'origine di molte nazioni: Corea, Iran, Thailandia, Messico, El Salvador.
Quasi la metà della popolazione di Los Angeles è Latino, 11 per cento è asiatico, e il 10 per cento è afro-americano. WalletHub classifica LA prima in termini di diversità educativa, ed è ai primi posti nella diversità etnica.

Qui il resto dell'articolo.

Commenti