La diversità non va ignorata

Ana Mari Cauce, il presidente ad interim della Università di Washington, sta conducendo una nuova iniziativa sull’equità nel suo campus.
Desidera che i suoi studenti riconoscano e celebrino le differenze - non solo facendo finta di ignorarle.
Cauce sostiene che la diversità sia una delle chiavi per il successo degli studenti.
"La demografia della nostra popolazione sta cambiando, in modo particolare tra i giovani”, ha dichiarato. “Se auspichiamo avere il tipo di forza lavoro istruita che vogliamo e di cui abbiamo bisogno, abbiamo davvero necessità di garantire accesso a tutti i cittadini. Dobbiamo anche fare in modo che essi ottengano non solo l’università, ma che quando siano lì, possano migliorare."

Qui l’intero articolo.

Commenti