La diversità vale 50 milioni di dollari per Apple

Apple ha annunciato una donazione di 50 milioni di dollari per contribuire a migliorare la diversità nei settori scientifici e tecnologici.
La società ha rivelato martedì di volersi impegnare a devolvere il denaro a un gruppo di beneficenza volto a formare donne, minoranze, e veterani militari per una carriera nel settore della tecnologia dell'informazione.
"Abbiamo voluto creare opportunità per i candidati di minoranza per ottenere il loro primo lavoro in Apple," ha dichiarato il capo delle risorse umane dell’azienda Denise Young Smith in un'intervista a Fortune.
E noi abbiamo Salvini...

Qui il resto dell’articolo.

Commenti