Il cinema di Hollywood è un'industria bianca

Il noto attore e regista Chris Rock ha lanciato in questi giorni una accalorata e dura accusa al cinema statunitense in un articolo sull’Hollywood Reporter.
In esso, Rock spiega cosa vuol dire davvero essere un nero nel mondo dello spettacolo americano.
Non puoi ambire a ruoli di primo piano e in tutti i film di prima fascia non sei mai tra i papabili protagonisti.
Nonostante il talento, non puoi sperare di emergere o venire considerato alla pari dei bianchi.
Le produzioni non considerano sceneggiature scritte da neri con neri in prima fila.
I ruoli sono sempre gli stessi e, talvolta, sono gli stessi autori neri a non osare cambiare le regole, probabilmente sicuri di non trovare altrimenti i finanziamenti.
Quando uno script sembra interessante e arriva alle case di produzione, nonostante l’etnia dei protagonisti sia ininfluente, esse non valutano affatto la possibilità di scegliere attori afro americani per i ruoli di punta.

E vive in America con un presidente nero.
Figuriamoci se vivessi in Italia, Chris…

Commenti